Racconti – Ho una coscienza di latta

Ho una coscienza di latta..
Una splendida scatola di latta…
..quelle colorate, natalizie
..quelle che negli anni ’40 contenevano zucchero e caffè..

Avevo una scatola di latta di coscienza..

Adesso è..

…distrutta, plasmata, rilavorata..

Esperienze fresanti, un fabbro chimico mi ha sciolto la latta in una poltiglia metallica scarsamente resistente..

..ho latta sciolta al posto della coscienza..

…tornio bruciante..
..artigianato delle percezioni…

…plasmata, sagomata, stesa, trasformata in lamiera lucente…

..lamierone da 4 millimetri..

..ho vene da un pollice e mezzo
..ho pulsioni da ¼
..ho paure che by passano…

Non sono più latta colorata..
…non più colori natalizi proto buonisti

…non più..

..spigoli di tensioni nuove..
..spigoli vivi

E la lima… la lima non so chi sia come sia cosa sia…
..flessibile umano… mola di saggezza

…ho un rappresentante della Beta al posto del cuore

…ho stampi di lavorazione al posto delle idee..

…ero così carino..
…pigro di testa..
..e ben vestito
{citazione di ‘Tu Menti’ dei CCCP da ‘Socialismo e Barbarie’ del 1988, Virgin}

..adesso sono solo all’ inizio di una lavorazione..
di una trasformazione..

…500 battiti al minuto di un compressore di coscienze
che spara consapevolezze a 10 atmosfere..

…la pressione sanguinea a 2500 p.s.i
…esplode dalla folle velocità..
…150 bar di nuovo che tracima nei miei arti.
.

Ti potrebbe interessare anche...

2 Risposte

  1. Benedettaj ha detto:

    passavo di qua ….

    vuoi?



    addolciamoci la vita…e

    S O R R I D I!

    cià!

  2. DOMACCIA ha detto:

    in effetti, sai rendere la metallicità, lo stridore…